TUTTO PRONTO PER IL FISCHIO D’INIZIO DEL TROFEO LANTERNA CON IMPORTANTI NOVITÀ

26-10-2017

La 29a edizione del “Trofeo Lanterna – Memorial Giorgio Ricci e Emilio Demaria” ha preso il via venerdì 27 ottobre con la sua prima giornata.

La formula del torneo di calcio a sette organizzata dal Comitato di Genova del Centro Sportivo Italiano ricalcherà nel campionato 2017-2018 quella dell’anno precedente, e nutre l’obiettivo di consentire alle dodici squadre iscritte di rendere emozionante il campionato dal primo sino all’ultimo incontro. Dopo una prima fase in cui tutte le squadre si scontreranno l’una contro l’altra in un turno di solo andata, le migliori classificate da una parte e le ultime dall’altra, si divideranno in due gironi. In questa seconda fase diverrà ancor più rilevante la posizione in classifica: da questa fase infatti, si aprirà l’ormai classica “RTU-Road to Ungaretti”, ossia la fase ad eliminazione diretta che decreterà la squadra vincitrice nella finalissima prevista nel maggio 2018.

Tra le formazioni a contendersi il campionato ci sarà in primis lo Sporting Zena del presidente Benedetto Verrina, guidata in campo dal talentuoso centrocampista e capitano della squadra Andrea Torchia, che tenterà di bissare la vittoria del torneo ottenuta la scorsa primavera. Tra le altre squadre iscritte troviamo la seconda classificata della passata stagione Last Minute e le habituè Castello Raggio, Evergreen, Dinamo Utri, Psv Endovena e Saint Patrick Team. Dopo l’esordio della passata edizione, confermano la loro iscrizione anche la Antica Zuega e il Relampago, che potrà schierare addirittura due formazioni. Le New entry di questa edizione saranno il Deportivo Santa Caterina, società che ormai da molti anni partecipa ai tornei organizzati a Genova dal Centro Sportivo Italiano e l’Africa Bambata squadra interamente composta da migrantes..

A organizzare la storica competizione di calcio a sette rivolta agli adulti c’è ancora una volta Gian Maria Baldi, che racconta gli auspici per la nuova edizione del torneo: “Vogliamo confermare i risultati ottenuti dal Lanterna nella scorsa stagione. Aver mantenuto il numero di squadre iscritte è davvero importante, anche se in futuro vogliamo sicuramente crescere. Come nella scorsa stagione non avremo nelle squadre tesserati FGCI: questo, sempre per consentire un livellamento maggiore delle squadre partecipanti verso una dimensione completamente amatoriale, che dia spazio a tutti quei gruppi di appassionati che antepongono alla competizione agonistica il divertimento, la voglia di stare insieme e la sana passione per il calcio – afferma Baldi – Mi aspetto un torneo scoppiettante e imprevedibile, senza esagerazioni nei comportamenti nel pieno rispetto dei valori di sportività promossi dal CSI”.

Durante la stagione caclistca verrà organizzata la prima edizione delle “Coppa CSI Genova Superba” con gare ad eliminazione direta.

Oltre ai trofei sopra citati che verrà assegnati alle squadre vincitrici, verranno conferiti altri premi come l’ambita Coppa Disciplina e quelli del Goal più veloce, della Millesima Marcatura, del Miglior Portiere e del Miglior Marcatore. Importante ricordare infine che quest’anno si terranno le fasi regionali di calcio a 7 per aggiudicarsi l’accesso diretto alle finali nazionali di Montecatini Terme.